Scritto il alle 15:58 da [email protected]

>UPDATE TELECOM ITALIA: AREA 0,53-0,55,INDICATA COME TARGET LO SCORSO 8 FEBBRAIO(VEDI QUI )E’ STATA RAGGIUNTA.DA MONITORARE CON ATTENZIONE.

Ci ha fatto molto piacere,nei giorni scorsi,ricevere veramente tante mail da parte di tanti piccoli azionisti di azioni Telecom Italia che ci ringraziavano di essere usciti per tempo,come noi da segnalato,al break down di area 0,69-705,evitando cosi una perdita in conto capitale in poche settimane di quasi 25 punti percentuali(e in qualche caso anche per avere avuto il coraggio di andare short e guadagnarci anche!!!!).



Avere delle indicazioni e di conseguenza fare delle scelte sui mercati non è cosa facile per nessuno, ma la dimostrazione che un buon metodo operativo,accompagnato da una strategia, flessibile e adattabile alle diverse fasi dei mercati,che sappia coglierne i segnali, è veramente evidente.

Detto questo,come potete vedere dai grafici daily e weekly allegati,Telecom è arrivata con il gap down di oggi direttamente sull’area da noi indicata come target primo lo scorso 8 febbraio,ossia 0,53-0,55.
Da questi livelli sarebbe lecito attendersi quantomeno un rimbalzo tecnico(0,58-0,6 target più vicino),ma ovviamente non si può sottovalutare la situazione generale dell’indice(si vedano gli update di ieri e oggi).
L’ideale sarebbe attendere un ritorno dell’indice quantomeno sopra 15800-15900 per avere qualche elemento di tranquillità in più,o altrimenti aspettare che si vada verso area 15-15250 per provare l’ingresso.
Ovviamente personalmente non ho esitato a provare un ingresso oggi per fare qualche mordi e fuggi,ma stando cosi le cose i margini di recupero sono stretti,e quindi si vende al primo gain buono.
Segnali dai 30 e 60 minuti chiaramente tarderanno ad arrivare,data le fratture grafiche provocate dai gap hanno bisogno di tempo per essere assorbite,ma sicuramente se si vuole provare il rimbalzo la conferma da questi due grafici sarebbe il miglior viatico per entrare con maggior serenità.

Qualsiasi cosa decidiate di fare,non dimenticate di avere stop ben definiti,poichè come potete vedere in caso di break ribassista dell’area indicata il titolo potrà andare con gran velocità,data la condizione di predisposizione alla forte debolezza in cui si trova,verso 0,45-0,47-minimi del 1997(con spike fino a 0,4).

Come indicato anche nell’ultimo tutorial “Qualche piccolo consiglio per fare un buon trading-quarta parte”,ricordatevi che si tratta di operare contro trend su eccessi ben chiari in questo momento,ma rimanendo sempre all’interno di un trend ribassista di lungo.E questo tenetelo bene a mente.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2019/2020 Setup Mensile: ultimo Marzo (range 21460 / 22938 ) [ uscita ri
Malgrado i venti di guerra, i mercati tengono bene le quotazioni, anzi, rimbalzano un po' anche se siamo ancora lontani dalle valutazioni di inizio anno. Oltre alla guerra commerciale e diplomatica, ci sono an
Dopo un anno di lavoro ci si può sentire già pronti per nuove sfide, facendo scattare il desiderio di un avanzamento professionale. Ma il dubbio sul “Sarà troppo presto?" si insinua. Anche perché le pr
Ftse Mib: l'indice italiano ieri ha dato un segnale importante chiudendo e superando al rialzo il gap down lasciato aperto il 5 febbraio. Importante una chiusura oggi sopra quella di ieri o comunque al di sopra
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalit