Scritto il alle 10:58 da [email protected]

>UPDATE MEDIOBANCA: IL BREAK DOWN DELLA TRENDLINE RIALZISTA,SIA SUI PREZZI CHE SUL MACD,HA PORTATO A UNA DECISA ACCELERAZIONE AL RIBASSO.VEDIAMO DOVE E’ DIRETTO IL TITOLO.


Il doppio test della trendline ribassista di lungo,in area 5,6-5,7,è stato fatale per Mediobanca,innescando un violento movimento correttivo,con un gap down molto deciso nella giornata di ieri,che praticamente in sole due sedute ha portato già un ribasso di circa un euro.




Come potete vedere dai grafici daily e weekly,abbiamo avuto il break down sia sulla trendline rialzista sui prezzi che di quella sul macd,e ciò spiega anche l’impulsività e la direzionalità del movimento,che lascia pochi spazi ai recuperi.

Area 4,4-4,55 è sicuramente quella indiziata, quantomeno come target intermedio, da cui provare un rimbalzo tecnico,anche deciso.

Ma è evidente dai grafici come il titolo potrebbe dirigersi  verso i 3,9-4 euro,smaltiti gli eccessi di breve,senza comunque cambiare ancora il quadro di neutralità,attivato con il forte rialzo partito dai minimi di fine luglio 2012,in area 2,3-2,5,e arrivato appunto fino ai 5,5-5,7.

Solo sotto quest’ultima area infatti si riattiverebbe il movimento ribassista di lungo,cosa però al momento sicuramente improbabile.


VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2019/2020 Setup Mensile: ultimo Marzo (range 21460 / 22938 ) [ uscita ri
Malgrado i venti di guerra, i mercati tengono bene le quotazioni, anzi, rimbalzano un po' anche se siamo ancora lontani dalle valutazioni di inizio anno. Oltre alla guerra commerciale e diplomatica, ci sono an
Dopo un anno di lavoro ci si può sentire già pronti per nuove sfide, facendo scattare il desiderio di un avanzamento professionale. Ma il dubbio sul “Sarà troppo presto?" si insinua. Anche perché le pr
Ftse Mib: l'indice italiano ieri ha dato un segnale importante chiudendo e superando al rialzo il gap down lasciato aperto il 5 febbraio. Importante una chiusura oggi sopra quella di ieri o comunque al di sopra
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalit