>NOTIZIA INTERESSANTE: LA SVIZZERA LIMITA GLI ACCESSI AI LAVORATORI UE

Scritto il alle 20:07 da [email protected]

>Notizia di ieri, davvero interessante.


Il governo svizzero ha deciso di limitare per un anno l’immigrazione proveniente dai Paesi Ue. L’esecutivo elvetico ha annunciato di voler attivare una speciale ”clausola di salvaguardia” prevista dagli accordi bilaterali sulla libera circolazione tra la Svizzera e Ue.

Nei prossimi 12 mesi, i cittadini Ue avranno un accesso limitato al mercato del lavoro svizzero. Il contingentamento concerne i permessi di lunga durata per i cittadini dell’Ue-17 (tra cui l’Italia) e dell’Ue-8 (Europa est).”


Non c’è che dire, per chi aveva idea di spostarsi in Svizzera, per 12 mesi(dicono, ma secondo me sarà prolungato) niente da fare. 
I capitali ovviamente si possono ancora portare, fino a quando non arriverà il blocco da parte dell’Italia alla libera circolazione e il divieto di espatrio.
Ma non si può più trasferire la residenza.

Secondo voi, perchè la Svizzera ha fatto questa scelta??? Quali sono le aspettative prossime future????

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
La Banca Mondiale ha emesso per il mercato italiano una nuova Obbligazione per lo Sviluppo Sostenibile in dollari americani a tasso fisso. I proventi dell’obbligazione saranno utilizzati per attività di svil
Ftse Mib: prove di allungo per l'indice italiano che oggi tenta la rottura al rialzo dei 23.130 punti, ultimo livello importante di resistenza della fascia da noi più volte indicata compresa tra 22.860 e 23.130
La schizofrenia delle "machinette", il loro costante e continuo lavoro di giorno e di notte, testimonia, la paura e il panico che stanno per avvolgere i mercati alla fine di un ciclo economico e l'inizio del
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2019/2020 Setup Mensile: ultimo Marzo (range 21460 / 22938 ) [ uscita ri
Ormai è chiaro. Stiamo vivendo una fase di transizione che non porterà a breve ad un vero bear market, ma che sarà propedeutica ad una correzione che potrebbe essere importante in concomitanza della prossim