Archivi del mese: maggio 2013

Scritto il alle 12:04 da [email protected]

>La prima considerazione da fare è: gli italiani si sono davvero rotti le scatole!!! Non ne possono più di questa politica che continua con i suoi giochetti e le sue porcate (vedi i soliti meschini emendamenti contro le intercettazioni, per … Continua a leggere

Scritto il alle 18:55 da [email protected]

>Abitualmente i nostri update accompagnano i grafici con una lunga disamina della situazione.Questa volta, per Fiat, facciamo una eccezione, partendo dal grafico orario di venerdi, da cui è partito il movimento di rialzo in area 5-5,2(indicata sulla nostra pagina Facebook), … Continua a leggere

Scritto il alle 15:22 da [email protected]

>Dai minimi dell’estate 2012, Mediolanum ha effettuato in soli 9 mesi un deciso e molto direzionale movimento di recupero, partito da area 2,15-2,25 – che ha fatto da supporto per tutto il periodo 2011-2012 – e arrivato ai recenti massimi … Continua a leggere

Scritto il alle 15:12 da [email protected]

>Era lo scorso 8 febbraio quando, dalle pagine di questo blog, con il titolo che aveva appena violato il supporto posto in area 0,7, segnalammo i rischi di una caduta in area 0,53-0,55.Abbiamo ricevuto veramente tantissime mail di ringraziamento per … Continua a leggere

Scritto il alle 13:02 da [email protected]

>Per riflettere un pò in questa ultima domenica di maggio – che a dire il vero sembra più di inizio autunno dal punto di vista climatico – partiamo da una  bella copertina dell’Economist di questa settimana, che  ci fa vedere … Continua a leggere

Scritto il alle 10:42 da [email protected]

>Il periodo di fine maggio, in concomitanza con l’imponente stacco cedole sul nostro indice, era candidato ad essere sicuramente chiave per il destino del nostro bistrattato listino. Lo abbiamo ribadito più volte nei mesi scorsi, dicendo anche come l’andamento nella … Continua a leggere

Scritto il alle 09:37 da [email protected]

>Torna l’appuntamento con i nostri consigli di lettura, e soprattutto torna con grande piacere Maurizio Piglia, persona che seguo sempre con grandissimo interesse.Maurizio Piglia da sempre pone l’accento sull’operato delle banche centrali, nel loro folle grande esperimento globale. E, sebbene … Continua a leggere

Scritto il alle 18:45 da [email protected]

>Nei giorni scorsi sulla nostra pagina Facebook, diventata sempre più attiva negli ultimi tempi in attesa del lancio del servizio di sperimentazione di pop up trading, avevamo segnalato proprio come su Intesa, in area 1,47-1,5, e su Eni, in area … Continua a leggere

Scritto il alle 13:33 da [email protected]

>Sicuramente è stata una coincidenza, dal punto di vista del timing, ma non certo una casualità dal punto di vista tecnico, soprattutto dopo una corsa senza fiato.Lo scorso 19 maggio, a margine di un consiglio di lettura di un bell’articolo … Continua a leggere

Scritto il alle 09:22 da [email protected]

>Cari lettori di Diario di in trader, torna l’appuntamento mensile con l’Ora X.Dal momento della pubblicazione di questo post, e per 60 minuti, avrete l’opportunità di poter partecipare all’appuntamento mensile con l’Ora X.Inviate una mail all’indirizzo [email protected], indicando in oggetto … Continua a leggere

Articoli dal Network di Finanza.com
La Banca Mondiale ha emesso per il mercato italiano una nuova Obbligazione per lo Sviluppo Sostenibile in dollari americani a tasso fisso. I proventi dell’obbligazione saranno utilizzati per attività di svil
Ftse Mib: prove di allungo per l'indice italiano che oggi tenta la rottura al rialzo dei 23.130 punti, ultimo livello importante di resistenza della fascia da noi più volte indicata compresa tra 22.860 e 23.130
La schizofrenia delle "machinette", il loro costante e continuo lavoro di giorno e di notte, testimonia, la paura e il panico che stanno per avvolgere i mercati alla fine di un ciclo economico e l'inizio del
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2019/2020 Setup Mensile: ultimo Marzo (range 21460 / 22938 ) [ uscita ri
Ormai è chiaro. Stiamo vivendo una fase di transizione che non porterà a breve ad un vero bear market, ma che sarà propedeutica ad una correzione che potrebbe essere importante in concomitanza della prossim