>UPDATE STM: LE CONDIZIONI TECNICHE IN DETERIORAMENTO COL PASSARE DEL TEMPO, E UNA TRIMESTRALE DELUDENTISSIMA, HANNO PROVOCATO IL SELL OFF SUL TITOLO

Scritto il alle 17:03 da [email protected]

>Nell’ultimo report lo avevo detto chiaramente: si uscirà in maniera molto direzionale dalla fase di congestione, e qualsiasi segnale per essere credibile avrà bisogno di volumi importanti(non certo i 3-4 milioni di media con cui scambiava il titolo in prossimità di una resistenza cosi importante). Il fatto però che le condizioni tecniche si fossero deteriorate rimanendo in prossimità dei massimi, nelle ultime settimane, non era già un buon segnale, e comunque, prima della trimestrale, la cosa piu saggia da fare era attendere alla finestra l’uscita dei dati. Guardiamo ora i grafici – a 60 minuti, giornaliero e settimanale -, per capire anche come è stata piuttosto facile intuire cosa fare dopo i risultati, con il forte gap down di apertura con volumi esplosivi.

Solo per gli utenti invitati e autorizzati !! Leggi qui per maggiori dettagli.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network di Finanza.com
FTSE Mib: l'indice apre al ribasso rompendo in gap down il supporto statico dei 22.200 punti e la trend line rialzista di breve periodo descritta dai minimi del 20 novembre e 1 dicembre. Il FTSE Mib si avvicin
Ieri Mario Draghi nella conferenza stampa di fine anno, ha detto che la BCE non ha discusso dell'eventualità di slegare il QE dall'andamento dell'inflazione. Se qualcuno lo conosce, visto che ieri ha an
A tutt’oggi non è ancora sufficientemente definito cosa indichi l’espressione “investire in economia reale”, perché tutti gli investimenti attengono al reale e non al metafisico, anche quando si tratta
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2017 Setup Mensile: ultimo Ottobre (range 22021 / 22899 ) [ in attesa ] barra
La sfida low cost nei cieli si sposta sempre di più sulle rotte intercontinentali e Norwegian Airlines lancia 4 nuove rotte transatlantiche tra cui l'atteso collegamento diretto Milano-Los Angeles, che manc