Archivi del mese: luglio 2013

Scritto il alle 12:47 da [email protected]

>Per cercare di capire meglio quello che è successo, guardiamo il grafico a 60 minuti sul nostro indice.Solo per gli utenti invitati e autorizzati !! Leggi qui per maggiori dettagli.

Scritto il alle 17:59 da [email protected]

>Telecom è arrivata tra ieri e oggi a testare per ben due volte area 0,465-0,475, più volte indicata come fondamentale per il titolo per non avere una accelerazione al ribasso verso i 0,39-0,4 euro. Come vi avevo detto nell’ultimo report, … Continua a leggere

Scritto il alle 15:47 da [email protected]

>Alessandro Fugnoli e la sua rubrica il Rosso e il Nero tornano nel consueto appuntamento settimanale dei nostri consigli di lettura.Buona lettura.Copiate qualche nota da una melodia e passerete guai seri. Copiate qualche riga di troppo per una dissertazione di dottorato e … Continua a leggere

Scritto il alle 12:11 da [email protected]

>Stm continua a lavorare incessantemente, da quasi una settimana, a contatto con la resistenza dei 7,55-7,6, senza mai fare un close orario sopra tale livelli, e quindi generando in continuazione correzioni tecniche, senza per ora mai invertire il quadro positivo … Continua a leggere

Scritto il alle 13:00 da [email protected]

>Vi ho parlato molto di Telecom Italia, sia qui sul blog, sia su Facebook. L’ultimo report pubblicato penso chiarisca molto bene quale sia la mia idea sul titolo telefonico.Solo per gli utenti invitati e autorizzati !! Leggi qui per maggiori … Continua a leggere

Scritto il alle 12:38 da [email protected]

>Sulla nostra pagina Facebook ieri vi avevo segnalato l’interessante condizione tecnica, indicandovi come altamente probabile il break dei livelli su cui transitava la trendline ribassista.Solo per gli utenti invitati e autorizzati !! Leggi qui per maggiori dettagli.

Scritto il alle 10:39 da [email protected]

>La storiaccia di Cipro di marzo scorso, come era prevedibile,  è ormai da tempo caduta nel dimenticatoio. D’altronde, se nemmeno i ciprioti hanno avuto la forza di reagire più di tanto alla vergognosa “rapina” perpetrata dalla Trojka, perchè dovrebbero preoccuparsene … Continua a leggere

Scritto il alle 09:58 da [email protected]

>Mi verrebbe da dire, riprendendo il tormentone di una delle coppie più divertenti della televisione, purtroppo scomparsa da tempo, “che noia, che barba”!!!! Sul nostro mercato, poi,  tutto è amplificato all’ennesima potenza. Da diverse sedute ormai siamo sospesi a mezz’aria, … Continua a leggere

Scritto il alle 20:52 da [email protected]

>Lo abbiamo detto in tutte le lingue e in tutte le salse nelle settimane passate: nessun rischio inversione di tendenza per sp500, fino a quando 1590-1600(almeno in close settimanale) regge al rialzo le quotazioni. Questo è il miglior livello di … Continua a leggere

Scritto il alle 11:31 da [email protected]

>Stm è stato uno dei pochi titoli nel periodo maggio-giugno(difficilissimo per il nostro indice passato dai 17500-17600 ai 15000-15050)non solo a reggere meravigliosamente bene le pressioni ribassiste, ma che addirittura ha avuto la capacità di fare nuovi massimi rispetto a … Continua a leggere

Articoli dal Network di Finanza.com
La Banca Mondiale ha emesso per il mercato italiano una nuova Obbligazione per lo Sviluppo Sostenibile in dollari americani a tasso fisso. I proventi dell’obbligazione saranno utilizzati per attività di svil
Ftse Mib: prove di allungo per l'indice italiano che oggi tenta la rottura al rialzo dei 23.130 punti, ultimo livello importante di resistenza della fascia da noi più volte indicata compresa tra 22.860 e 23.130
La schizofrenia delle "machinette", il loro costante e continuo lavoro di giorno e di notte, testimonia, la paura e il panico che stanno per avvolgere i mercati alla fine di un ciclo economico e l'inizio del
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2019/2020 Setup Mensile: ultimo Marzo (range 21460 / 22938 ) [ uscita ri
Ormai è chiaro. Stiamo vivendo una fase di transizione che non porterà a breve ad un vero bear market, ma che sarà propedeutica ad una correzione che potrebbe essere importante in concomitanza della prossim