Archivi autore: [email protected]

Scritto il alle 10:23 da [email protected]

Vi dico la verità: mi hanno sinceramente rotto le scatole con questa storia della lotta all’evasione fiscale come unico e solo problema di questo paese(ma non vi meravigliate: lo fanno apposta cosi non parlano di quelli che sono i veri … Continua a leggere

Scritto il alle 12:08 da [email protected]

Non mi stancherò mai di ripeterlo: la crisi italiana non ha niente a che fare con il normale ciclo economico, si tratta di una crisi strutturale e sistemica, che sta portando a un costante decadimento economico finanziario, sociale e civile, … Continua a leggere

Scritto il alle 11:07 da [email protected]

Dovremmo oramai avere tutti piena consapevolezza di quanto tutto quello che abbiamo visto sui mercati finanziari non abbia niente a che vedere con la realtà economica, ma sia semplicemente frutto, per l’ennesima volta, di una manipolazione artificiale dei prezzi (che … Continua a leggere

Scritto il alle 16:16 da [email protected]

Che il nostro indice , insieme a poche altre pecore nere a livello mondiale – vedi spagna-, non abbia assolutamente beneficiato della bolla della liquidità generata dalle banche centrali a livello planetario a partire dalla primavera del 2009, sembra piuttosto evidente anche … Continua a leggere

Scritto il alle 13:24 da [email protected]

Non entro nel merito della condanna a 4 anni, passata in giudicato e quindi definitiva, di Berlusconi: già tanti commentatori si stanno prodigando in tal senso e ognuno di voi si sarà già fatta la sua idea, ovviamente in base … Continua a leggere

Scritto il alle 12:44 da [email protected]

Nello stesso giorno in cui siamo venuti a sapere che il GDP  del primo trimestre è stato rivisto drammaticamente al ribasso(dal +1,8% comunicato a suo tempo ai mercati all’1% di ieri),mentre ovviamente il dato del secondo trimestre è uscito come … Continua a leggere

Scritto il alle 10:44 da [email protected]

A inizio giugno avevamo avuto il primo test di questa importante trend ribassista, dopo l’uscita dalla lunga fase di congestione durata quasi due anni,  compresa nella fascia 3,25-3,35 come supporto e 4,85-4,95 come resistenza. Non è stato sicuramente un caso … Continua a leggere

Scritto il alle 15:06 da [email protected]

>Cominciamo dal guardare un grafico a 60 minuti.FTSE MIB 60 MINUTI Come potete notare, dal 22 luglio siamo andati al di sopra dei 16200-16270, e nell’ultima settimana non abbiamo fatto altro che fare zigzag tra questi livelli di supporto e la … Continua a leggere

Scritto il alle 12:52 da [email protected]

>Solo per gli utenti invitati e autorizzati !! Leggi qui per maggiori dettagli.

Scritto il alle 19:30 da [email protected]

>Fateci caso, se guardate buona parte dei titoli del nostro listino, su vari frames temporali, hanno tutti la stessa situazione grafica (ieri abbiamo visto unicredito ad esempio): appiattimento totale delle medie mobili su base giornaliera; necessità di guardare settimanale e … Continua a leggere

Articoli dal Network di Finanza.com
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva f
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2019/2020 Setup Mensile: ultimo Marzo /Aprile (range 21460 / 24074 ) [ u
Città che vai, prezzi che trovi. Dove si spende meno per un buon caffè al bar? E dove invece per un taglio dal parrucchiere? Ecco la mappa sul costo della vita in 77 città del mondo, stilata dall'ufficio in
Apertura molto debole per il Ftse Mib che parte sotto quota 21.600 e sfonda l'importante supporto a 21.460. Prosegue dunque la discesa che vede come prossimo obiettivo l'area 21.000. La forza delle vendite è ta
Diventa difficile “giocare” a fare le previsioni in questo complicato contesto politico economico. Ma proprio perché il mercato sembra una nave alla deriva e le tendenze somigliano a bussole impazzite,